Edizione 2016, un viaggio lungo quattro giorni per festeggiare nel cuore delle Dolomiti il rientro dall’alpeggio.

Grandi festeggiamenti in tutto il Primiero in occasione del rientro in valle del bestiame dopo l’alpeggio estivo nelle malghe.

Con i primi freddi le mandrie – bovine da latte, manze, vitelli e cavalli – ritornano in paese nelle stalle dei rispettivi proprietari. Per loro è finito il lungo periodo (da tre a quattro mesi) dell’alpeggio trascorso nelle malghe di alta quota, tra pascoli ricchi di erbe aromatiche.

La domenica della “Desmontegada” è il momento culminante di questo evento dedicato alla tradizione, all’allevamento ed ai prodotti caseari che dura ben quattro giorni.

La manifestazione, che negli anni si è arricchita di eventi e partecipanti, giunge quest’anno alla sua 17a edizione, sempre con l’attenta organizzazione dell’Associazione Tonadighi Strighi di Tonadico e del Comitato Tradizione e Cultura di Siror, a supporto del lavoro e della passione dell’Unione Allevatori Primiero e Vanoi e con il contributo di tante altre associazioni ed enti locali.

Commenti

commenti